martedì 30 novembre 1999

Tristezza nel cuore

Affranto, lascio il mio corpo disteso..Stamattina ho avuto delle emozioni che avrei preferito non provare.

Dopo tanto tempo, mi sono ritrovato disperso, demotivato, senza alcuna voglia di muovere anche un singolo dito.. o meglio, senza la possibilità di muovere un singolo dito.

Alla richiesta di Juliana, il mio cuore ha mancato un paio di battiti ed ho sentito un vuoto allo stomaco.. un vuoto così profondo da generare vero malessere fisico.

Non so come abbia potuto, ma stamattina, alle 8.15 circa, Juliana, persona che credevo provasse veri sentimenti d'amore nei miei confronti, mi ha chiesto una cosa che speravo non arrivasse mai.. E io, con rabbia mista a stupore misto a dolore, con il cuore affranto e lacrime che trattenevo a stento, ho dovuto soddisfare la sua richiesta.

Lasciandole il Nintendo DS per la giornata di oggi, dato che è il suo giorno off.

Mi sento vuoto, mi sento come se mancasse una parte di me.

Mio caro Nintendo DS, stammi bene, per oggi.. meno male che c'è lo sciopero dei mezzi, così torno prima e posso riabbracciarti.

8 commenti:

  1. utente anonimo6 luglio 2007 10:57

    droooggattttooooooooo

    d.

    RispondiElimina
  2. utente anonimo6 luglio 2007 11:22

    Ezageratooooooooo!I tell you that the Ds is doing very very good. Its a great company ! I am loving it ..

    thisishowmuchyouloveme]

    j*

    RispondiElimina
  3. ahahahahahhaah fantastico post!!! :D

    RispondiElimina
  4. utente anonimo6 luglio 2007 18:19

    messo male-

    RispondiElimina
  5. cena a settembre quando ci andrò ad abitare...

    prima di una lunga serie..

    per adesso posso far foto da fuori che è tanto bellina!

    RispondiElimina
  6. Hai ragione. Parafraserò una famosa pubblicità: Don't touch my DS

    RispondiElimina
  7. utente anonimo7 luglio 2007 21:37

    This post is hilariousmmmm
    lskfhlkajgnkjhgdlkjhgb

    only you my gordo.

    Julie

    RispondiElimina