martedì 30 novembre 1999

Coppe mondiali e calori invernali

Ho sempre desiderato andare in Scozia e finalmente riesco ad andarci con Ju, in occasione della tappa inglese dei Mondiali UCI MTB 2009 il 5/6 di giugno. Sessioni DH e 4X, ovviamente, perché l'XC sinceramente non mi interessa. Così potrò vedere coi miei occhi quei mostri che scendono giù come dei dannati, a velocità inimmaginabili, sopra pietre e radici, piegando a palla in curve che neanche a guardarle da lontano riuscirei a fare.

Sono curioso soprattutto di vedere Sam Hill, del quale ho visto dei video impressionanti, come questo della ormai famosissima discesa tutta italiana a Val di Sole: no, dico, 60km/h su terreni di questo tipo?!?!?!





Oltre a ciò, prenotato il viaggio per l'inverno brasiliano, stavolta prolungato (dal 17 dicembre all'8 gennaio). Con la speranza vana che, da qualche parto vicino, ci sia qualche discesina montanara.

1 commento:

  1. utente anonimo5 aprile 2009 21:07

    beh amore,
    VEDERE oo VEDERE Sam Hill .... difficile º

    al limite lo vedremo come se fosse un fulmine

    Comunque sara' divertentissimo

    RispondiElimina