martedì 30 novembre 1999

Di vizi

Mozza mozza!Leggi il giornale ed hai la mozzarella con la diossina, la plastica cancerogena, la mucca pazza, il vino intossicante, il caschetto da bici formato mignon per i bambini, la minchia che bolle.. no, quest'ultima no, ma va bene lo stesso.

Insomma, stiamo tutti per morire perché siamo della ceramica che cammina, deboli come un buco di culo sommerso dalle emorroidi.

Ho quasi 32 anni e:

- da piccolo sono sempre andato in bici senza caschetto
- ho bevuto da vetro e plastica e carta e pure la pioggia
- ho mangiato mozzarella che probabilmente oltre alla diossina conteneva anche cianuro
- quando ero teenager giravo per le discoteche per raccogliere i bicchieri mezzi vuoti abbandonati in giro e bere gli avanzi degli altri
- raccoglievo il cibo da terra, lo spazzolavo e lo mangiavo (questo lo faccio ancora adesso)
- uscivo di casa coi capelli bagnati, anche d'inverno

E sono convinto che il 99% delle persone faceva tutto questo insieme a me.

Che palle, tutto 'sto allarmismo.

3 commenti:

  1. allarmismo mediatico!!

    oh Masa, però "raccoglievo il cibo da terra, lo spazzolavo e lo mangiavo (questo lo faccio ancora adesso)" non si può sentire dai!!

    RispondiElimina
  2. utente anonimo18 aprile 2008 15:17

    Mi associo a Masa...

    anch'io lo faccio ancora adesso (di raccogliere il cibo da terra e mangiarlo).... alla veneranda età di qsi 32 anni..

    m

    RispondiElimina
  3. utente anonimo18 aprile 2008 15:41

    mmm..si è vero, lo ammetto e mi unisco al gruppo..ma Marta ha dimenticato di raccontare scene di sgomento generale, quando un giorno a lavoro si mise a gattoni a mangiare patatine cadute a terra davanti a gruppi di dirigenti in doppio petto.

    E poi esiste una regola provata scientificamente..se il cibo cade a terra lo puoi raccogliere per mangiarlo entro 5 secondi..è addirittura più buono, provare per credere!
    Flo

    RispondiElimina