martedì 30 novembre 1999

Di odori e fetori

Da sempre, ormai, in inverno, c'è odore di concime in giro per Milano. Anche J se n'è accorta, quindi non sono io che ho le narici stordite.

Chissà a cosa sarà dovuto.. Davide, una volta, mi disse che probabilmente sono i gas dei riscaldamenti; io, invece, ho sempre pensato che fossero i concimi di terre lontane che, per qualche strano motivo, nei mesi più freddi, riescono ad unirsi ai nostri corpi attraverso il nostro apparato respiratorio. Un ritorno alla natura. Mmm. O una cospirazione della CIA.

Qualunque possa essere la risposta, Milano non solo è una città di merda, ma puzza anche di merda.

2 commenti:

  1. utente anonimo4 marzo 2008 12:27

    ahahhahaah..
    mi sa che è tutta la merda dei milanesi che finisce nelle fogne che si ribella e torna in superficie..

    "la rivolta della merda" prossimamente sulle nostre strade...

    RispondiElimina
  2. utente anonimo5 marzo 2008 17:43

    La puzza di smog ti fa schifo, l'odore del concime anche... Non ti va bene mai un cazzo, eh???

    Valeria

    RispondiElimina