martedì 30 novembre 1999

Di grigiume e di libro

Forse perché non sono mai stato ad un'altezza di 10 piani per così tanto tempo; forse perché non ho mai osservato; ma ieri, per la prima volta, mi sono reso conto di quanto il cielo sopra Milano sia grigio. Alzando la testa, ho visto il cielo azzurro che, avvicinandosi all'orizzonte, perdeva sempre più il colore, diventando quello che è, purtroppo, il riflesso di una città che non sopporto.


Detto ciò, passo al discorso libro: non credo vedrà mai la luce del sole - e anche se la vedesse chissene - perciò se qualcuno volesse leggerselo - sono circa 100 pagine, di cui una ventina di immagini - può chiedermelo e glielo manderò via email in formato pdf.

5 commenti:

  1. io lo voglio!

    M

    RispondiElimina
  2. mettolo scaricabile da qui e fai prima no?

    RispondiElimina
  3. Io sarei interessata a leggerlo! posso? ti lascio il mio indirizzo e-mail tramite i messaggi privati di splinder? fammi sapere. grazie.

    Valeria

    RispondiElimina
  4. Sì, mandami pure una mail di splinder oppure mettilo qua tra i commenti che poi lo cancello per evitarti spam..

    RispondiElimina